Ricerca Avviata

La storia

La storia dell'Istituto Comprensivo Statale 2 Sauro - Morelli

L'Istituto Comprensivo Statale 2 Sauro - Morelli di Torre del Greco nasce nel 2012 dall'unione di due realtà scolastiche storiche della città: la Scuola Secondaria di Primo Grado "Domenico Morelli" e il 2° Circolo Didattico "Nazario Sauro", che comprendeva la Scuola Primaria e dell'Infanzia.

Le origini:

  • Scuola Secondaria di Primo Grado "Domenico Morelli": fondata nel 1962, intitolata al pittore Domenico Morelli, originario di Torre del Greco.

  • 2° Circolo Didattico "Nazario Sauro": fondato nel 1934, intitolato all'ammiraglio Nazario Sauro, eroe di guerra italiano.

L'unione:

Nel 2012, a seguito del dimensionamento della rete scolastica, le due scuole si uniscono per formare l'Istituto Comprensivo Statale 2 Sauro - Morelli.

L'Istituto oggi:

  • Comprensivo: accoglie alunni dai 3 ai 14 anni, dalla Scuola dell'Infanzia alla Secondaria di Primo Grado.

  • Due sedi:

    • Sede "Sauro": Via Circumvallazione 184, ospita la Scuola Primaria, dell'Infanzia e gli Uffici Amministrativi.

    • Sede "Morelli": Via Cavallerizzi 14 bis, ospita la Scuola Secondaria di Primo Grado.

  • Offerta formativa: curricolare ed extracurricolare, ricca e diversificata, con attività laboratoriali, progetti di inclusione e cittadinanza attiva, attenzione all'innovazione didattica.

Valori e obiettivi:

  • Educazione di qualità: inclusiva, orientata al benessere degli alunni.

  • Didattica innovativa: uso di tecnologie digitali, metodologie attive e partecipative.

  • Sviluppo delle competenze: cognitive, sociali, emotive e relazionali.

  • Crescita personale e formazione integrale: cittadini consapevoli e responsabili.

L'Istituto Comprensivo Statale 2 Sauro - Morelli rappresenta una realtà scolastica solida e dinamica, impegnata nel fornire agli alunni una formazione completa e di qualità, in un ambiente accogliente e stimolante.

Fonti:

Note:

  • L'Istituto Comprensivo Statale 2 Sauro - Morelli è situato a Torre del Greco, in provincia di Napoli.

  • La scuola è intitolata a due figure importanti della storia italiana: l'ammiraglio Nazario Sauro e il pittore Domenico Morelli.

  • L'Istituto offre una formazione completa e di qualità agli alunni, dalla Scuola dell'Infanzia alla Secondaria di Primo Grado.


 

L'Istituto comprensivo e' collocato all'interno di una zona situata nelle immediate vicinanze del centro storico di Torre del Greco, la sede centrale dell'istituto e' una costruzione del ventennio fascista, mente la sede della scuola secondaria e' recente. Entrambe sono nate come sedi scolastiche pertanto sono fornite di spazi abbastanza adeguati per lo svolgimento delle attività. 

 

L'indagine statistica condotta all'interno delle famiglie del nostro Istituto ha fatto emergere una stratificazione sociale di tipo media: modesta percentuale di genitori professionisti e imprenditori con lavoro autonomo, molti gli operai e gli impiegati nel settore marittimo e in quello artigianale, vi e' presenza di sottoccupati e di disoccupati.

 

La maggior parte dei genitori ha conseguito un livello di istruzione pari al conseguimento della scuola Secondaria di 2° grado, ma bassa la percentuale di occupate tra le madri. Non ci sono alunni con cittadinanza non italiana. In questo contesto le problematiche relazionali, le difficolta' di apprendimento trovano risposta in un'attivita' progettuale attenta, flessibile e mirata ai diversi bisogni educativi emergenti. Il rapporto studenti - insegnante e' inferiore alla media di Napoli, della Campania e d'Italia.

La percentuale di studenti con background socio economico basso si mantiene nel range della percentuale regionale, anche se negli ultimi tempi la pandemia ha peggiorato le condizioni economiche di molte famiglie aumentando le situazioni di difficoltà anche scolastiche. 

Una percentuale di alunni appartiene ad un contesto  socio-culturale piuttosto modesto che comporta talvolta carenza di strumenti culturali in grado di sostenere e raggiungere i traguardi formativi  previsti.


L'Ente locale e' abbastanza presente nel fornire i servizi fondamentali, anche se non riesce a far fronte a tutte le esigenze dovute ad un tessuto sociale che presenta problematiche legate alla disoccupazione e alla sottoccupazione e altre problematiche legate al livello socio-culturale, in alcuni casi e' molto basso. Le parrocchie e le associazioni di volontariato offrono opportunita' di formazione e assistenza, quindi sono un'importante risorsa a cui anche la scuola puo' attingere.

 

L'ente locale, a causa dell'elevato numero di alunni diversamente abili e comunque di situazioni di disagio sociale, purtroppo non riesce a garantire servizi necessari , a supportare la genitorialita' ed intervenire nelle situazioni di disagio economico.

La sede centrale dell'istituto e' una costruzione del ventennio fascista, mente la sede della scuola secondaria e' recente. Entrambe sono nate come sedi scolastiche pertanto sono fornite di spazi abbastanza adeguati per lo svolgimento delle attività. 

Gli edifici non presentano barriere architettoniche

Grazie alla partecipazione a PON FSE e FESR e al progetto PNSD STEM il nostro Istituto ha migliorato  gli ambienti di apprendimento e relativa offerta formativa.

Potenziamento delle strumentazioni multimediali (lim, stampante e scanner 3D, schermi interattivi)

 

Aula biblioteca: il patrimonio librario della scuola è aumentato e si è arricchito con i progetti di lettura, anche in collaborazione con le librerie del territorio

Potenziamento del collegamento Internet   con il Cablaggio interno della scuola secondaria di primo grado 

Allacciamento diretto alla fibra

Sono stati allestiti in entrambi i plessi orti didattici e spazi ricreativi all’aperto grazie a finanziamenti europei e comunali.

Le risorse economiche provengono essenzialmente dallo Stato e dall'ambito europeo. C'è la possibilità di reperire  altre risorse   attraverso il contributo volontario da parte delle  famiglie. Le fonti di finanziamento aggiuntivo sono esigue.